sabato 27 giugno 2015

CESSIONE DEL QUINTO

Il calcolatore Cessione del Quinto è uno strumento utilissimo per chi ha intenzione di contrattare la cessione del quinto delle stipendio o della pensione.

Il sito presenta un ottimo strumento per il calcolo cessione del quinto.
Il calcolatore risulta molto semplice da utilizzare.
Basta inserire l'importo mensile netto evidenziato in busta paga o l'importo netto della pensione, quindi selezionare la valuta, la durata del prestito ed inserire il valore del tasso d'interesse applicato al prestito.
Consigliamo vivamente di utilizzare questo calcolatore prima di decidere l'entitá finanziaria a cui richiedere la cessione del quinto.

Oltre al calcolatore,  che offre la possibilitá di effettuare calcoli esatti relativi al prestito che si potrebbe ottenere tramite cessione, il sito presenta esaustive spiegazioni sul procedimento per ottenere la cessione del quinto dello stipendio o della pensione.
La Cessione del Quinto è una particolare forma di prestito personale.
Si tratta di un tipo di prestito tutto italiano che viene ripagato tramite cessione di un quinto dello stipendio o della pensione.
Il prestito viene chiamato cosí perché il rimborso mensile non puó superare il 20%, ossia il quinto, dello stipendio netto in busta paga.

Come si puó notare il prestito puó essere concesso solo a persone che percepiscono uno stipendio o una pensione continuativa.
La durata massima consentita della cessione del quinto è di 10 anni, mentre la minima è di due anni.
Per ottenere il prestito c'é bisogno di un'assicurazione obbligatoria sui rischi vita ed impiego.
In questo modo, il prestito viene garantito dall'assicurazione, che salderá l'eventuale debito, ma che otterrá il diritto di rivalsa sul Trattamento di fine rapporto maturato (e non nei confronti degli eredi).

La cessione del quinto viene concesso a tutti i lavoratori dipendenti statali e privati ed ai pensionati di tutti gli enti previdenziali, tranne quelli con pensione di invalidità civile e di reversibilità.
Nel caso dei dipendenti di aziende private peró l'ente creditore puó riservarsi la possibilità di valutare le garanzie.
Possono erogare la cessione del quinto solo gli istituti di credito e di previdenza, l'Istituto nazionale delle assicurazioni, le società di assicurazione, gli istituti di credito esclusi le Snc e SaS.
Per ottenere il prestito il dipendente o il pensionato si rivolgerá ad uno di questi enti, obbligatoriamente iscritti nell'apposito elenco dell'Ufficio italiano cambi, tramite un mediatore creditizio.

Il rimborso della cessione del quinto o della pensione avvengono con trattenuta della rata mensile direttamente in busta paga del datore di lavoro e, in caso di dimissioni del lavoratore o di licenziamento, lo stesso dovrà trattenere e versare le somme alla banca che ha erogato il prestito.
Con la cessione quinto si puó finanziare qualsiasi tipo di spesa.
Il vantaggio principale rispetto ai normali prestiti è che la cessione del quinto è più facile da ottenere in quanto non è previsto il preventivo controllo sulla capacità di rimborsare il prestito.